Baristi

Ad oggi,abbiamo in parrocchia due gruppi  :Il gruppo genitori-baristi ed il gruppo baristi.

Il gruppo genitori-baristi della Parrocchia di San Gaetano si è formato circa 4 anni fa e si è costituito, in cooperazione con altri gruppi della parrocchia, per contribuire ad assolvere una necessità educativa: assicurare ai ragazzi un luogo ideale di crescita, un’“Isola dei tesori” in cui condividere le esperienze di vita: l’Oratorio come luogo degli affetti e spazio di maturazione della fede – ai piedi di Gesù-.

In pratica, il nostro impegno si concretizza ogni settimana, attraverso una presenza di servizio discreta e continuativa nell’arco di tutto l’anno oratoriano, in cui a turno, noi famiglie ci rendiamo disponibili prestando servizio al bar la Domenica pomeriggio.

Ma il gruppo genitori ha anche un altro importante obiettivo: rendere accogliente una parte informale dell’oratorio, in cui le famiglie nel corso dell’anno possano trovarsi liberamente e conoscersi meglio. Questo ambiente trova una sua collocazione, appunto, nel BAR principale. Lo sforzo è quello di cercare il modo attraverso cui queste famiglie comunichino tra loro, non solo a gruppi preferenziali, in modo empatico, ma trasversalmente, aprendosi “all’altro”.

Abbiamo ad esempio stabilito di vederci a cena una volta al mese e siamo sicuri che altre iniziative verranno col tempo e con una maggiore conoscenza reciproca…    Allora….vuoi essere dei nostri?

Per informazioni potete inviare una mail a faidulu@libero.it o a jbenelli1965@libero.it  , oppure.. venendoci a trovare al bar… vi aspettiamo!!

Oltre al gruppo “genitori-baristi” in parrocchia opera anche un altro gruppo , composto da pensionati, che tiene aperto il bar tutti i pomeriggi dal lunedì al sabato e le sere di lunedì e venerdì. A loro spetta anche il compito di rifornire il bar,insieme alla gestione dei fornitori.E’ un impegno gravoso e li vogliamo davvero ringraziare per la loro costante presenza ! Questo è un gruppo di persone impegnate (da moltissimi anni), secondo turni settimanali,  a tenere aperto il bar per accogliere gli anziani che vogliono trascorrere qualche ora in compagnia di altri anziani o chiacchierando o giocando la partitina a scopone, briscola o altri giochi di carte tradizionali.

In concreto il bar “settimanale” è un luogo di ritrovo che funziona  come un centro di aggregazione “spontaneo” per anziani.

Va pure segnalato che durante il pomeriggio questi  baristi servono anche i bambini che, in attesa dell’inizio del catechismo, magari accompagnati da genitori/nonni, o nell’intervallo fra un gioco e l’altro si recano al bar per comprare qualche caramella, un gelatino o un pacchetto di patatine per “fare merenda”.

ANCHE QUESTO GRUPPO ASPETTA ….RINFORZI!!!!!

Torna su